Registrati
Ti sarà inviata una password per E-mail

Dungeons & Dragons, il più famoso Gioco di ruolo della storia, potrebbe veder nuova luce nel 2019 con un nuovo volume cartaceo e del nuovo materiale per impostare una campagna.
A dare buone speranze è infatti Nathan Steward, senior director di Dungeons & Dragons e Avalon hill, il qualeha fatto un certo annuncio durante il suo suo Twitchcast mensile su “Spoilers & Swag”.

L’anno prossimo, per le nostre pubblicazioni annuali, posso confermare che ci sarà un libro “per impostare”. Un nuovo libro di ambientazione, un libro per le impostare una campagna di D&D.

I libri per impostare la campagna forniscono dettagli cruciali sulla costruzione del mondo, e questi formati pre-costruiti aiutano i giocatori a costruire una campagna utilizzando dettagli specifici su città, religioni, gilde e minacce esistenti nel mondo, insieme ad alcuni “agganci ad-hoc” di trama per i giocatori che amano esplorare, diversamente dalle pubblicazioni annuali dei volumi di D&D in cui i giocatori seguono una trama specifica.
Questo volume potrebbe essere un’ottima opportunità per i Dungeon Master (DM) che amano sbizzarrirsi creando delle proprie storie, nate dalla propria fantasia!

All’annuncio non sono mancate le prime supposizioni da parte dei fan che ovviamente rispecchiano i loro desideri: alcuni hanno ipotizzato altro materiale sulla campagna “Spelljammer“, altre possibilità includono l’ambientazione post-apocalittica di “Dark Sun” oppure la classica ambientazione “Greyhawk”. la carrellata è terminata con l’ambientazione “Dragonlance” resa popolare dai romanzi fantasy di Margaret Weis, o persino l’eterea ambientazione di “Planescape”.

È possibile anche (con la chance dello 0,1%) che Stewart stia lavorando su una nuova impostazione della campagna, anche se dovremmo notare che lo stesso direttoret ha menzionato all’inizio di quest’anno che non c’erano “piani in atto” per una nuovo setting per una campagna, a causa di tutti i mondi ancora non trattati dalle regole della Quinta Edizione.

Dovremo aspettare un paio di mesi per avere notizie più specifiche… Per il momento dovremo accontentarci delle  prossime pubblicazioni italiane già conosciute: Waterdeep: Il Furto dei Dragoni, Waterdeep: Il Dungeon del Mago Folle, Guida degli Avventurieri alla Costa della Spada.

 

CONDIVIDI: